Home 9 Punto d'Interesse 9 La Chiesa di San Giovanni

La Chiesa di San Giovanni

Non accessibile per la presenza di tre gradini all’ingresso.

Piazza Aurelio Saffi, 14

La Chiesa di San Giovanni, in Piazza Saffi, fu eretta nel 1653 per ospitare, insieme ad alcuni edifici adiacenti, i Cavalieri dell’Ordine di Malta.
Se vi recate sul retro, in via dei Granari, potete trovare lo stemma dell’Ordine dei Cavalieri Gerosolimitani, gli Ospitalieri di San Giovanni, nato nel medioevo per assicurare assistenza e protezione ai pellegrini in visita in Terrasanta, e che, dopo la caduta di Costantinopoli nel 1453 e le successive conquiste turche l’Ordine, da Cipro si trasferì a Malta e diede luogo al Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di Malta, tuttora esistente. Da questo ordine religioso e militare, venivano scelti i comandanti delle galere pontificie, che si trovavano nel porto di Civitavecchia pronte a combattere le continue scorrerie dei pirati. Nel 1830 l’ordine si trasferì a Iesi e vendette tutti i beni, che furono acquistati dal Civitavecchiese marchese Calabrini.
La Chiesa di San Giovanni, dopo essere stata molto danneggiata dai bombardamenti del 1943, in questi ultimi anni, sconsacrata, è divenuta sede della Caritas diocesana e di altre associazioni umanitarie, come la Comunità di Sant’Egidio.

Punti correlati:

Piazza Aurelio Saffi